PROGETTO DOCUMENTARIO “Il cuore per una terra ferita” (concluso)

PROGETTO DOCUMENTARIO “Il cuore per una terra ferita” (concluso)

Il progetto ha l’obiettivo di realizzare un film documentario sulla storia di Fratel Elio Croce, comboniano nativo di Moena e da oltre 40 anni Uganda al fianco dei più poveri e bisognosi. Oltre al suo ruolo all’interno del Lacor Hospital, come responsabile dei servizi e della manutenzione, Elio Croce è anche direttore del St.Jude Children’s Home. Un uomo che con la sua grinta e tenacia ha affrontato il dittatore Amin, ha sconfitto il virus dell’ebola e non si è nascosto alle persecuzioni del Lord Resistence Army. La testimonianza di Elio servirà a sensibilizzare la popolazione ai temi della solidarietà e della cooperazione sanitaria e a colmare il vuoto d’informazione sul Nord Uganda. Insieme a lui vogliamo ricordare anche il missionario Carlo Spagnolli, padre Italo Piffer e suor Aldina Viliotti.

Il documentario prodotto sarà proiettato in diversi incontri con le scuole superiori delle Valli di Fiemme e Fassa per raccontare la missione del nostro Fratel Croce, esempio tangibile di volontariato e altruismo. Saranno organizzate anche delle serate pubbliche in Val di Fiemme, Fassa e Cembra dove sarà presentato il documentario e le attività della nostra associazione.

Il progetto è stato approvato dalla Provincia di Trento a giugno 2014 ed è stato realizzato nell’estate del 2015. La Provincia ha contribuito alle spese per il 50% circa (6153 euro) mentre il restante 50% (7000 euro) è a spese dell’associazione. Ringraziamo AURORA VISION e in particolare Andrea Morghen e Lia Beltrami per la loro sensibilità e attenzione con le quali hanno saputo collaborare insieme alla nostra associazione in tutte le fasi del progetto. Un caloroso grazie anche al nostro collaboratore Paolo Bicego che ha supportato durante le riprese tutta la troupe.

Se vuoi contribuire a questo progetto indica nella causale: DONAZIONE PER PROGETTO DOCUMENTARIO.

I nostri estremi bancari li puoi trovare alla pagina DONATORI.

Se vuoi ricevere il documentario scrivici all’indirizzo volontariamostjude@gmail.com

 

 

CondividiShare on Facebook
Facebook
0Email this to someone
email
CondividiShare on Facebook
Facebook
0Email this to someone
email

About Silvia Morandini

Fondatrice associazione e volontaria