Benvenuto al St.Jude Myron!

MYRON MYRON2

Piccole storie dall’Uganda. Myron

Una settimana fa è arrivato al St. Jude un nuovo bambino. Ha circa un anno e mezzo, è bello vivace, paffutello e sorridente ed è stato abbandonato vicino ad uno degli Health Centre di Gulu. Un ragazzo l’ha raccolto dal bordo della strada e portato al distretto di polizia, dove l’hanno affidato provvisoriamente ad una donna in attesa di avviare le procedure di ricerca dei familiari. Dopo una settimana senza nessun risultato la polizia ha deciso di rivolgersi al St. Jude, che l’ha accolto in una delle case famiglia e gli ha dato un nome: Otukene Myron, che in lingua Acoli significa “cresciuto senza essere stato piantato”. Oggi il St. Jude si prenderà cura della sua crescita, continuando a ricercare i suoi genitori con la speranza che un giorno Myron possa rincontrarli.

Laura

CondividiShare on Facebook
Facebook
26Email this to someone
email
CondividiShare on Facebook
Facebook
26Email this to someone
email

About Silvia Morandini

Fondatrice associazione e volontaria