Tokuru Emmanuel, sìì forte.

Piccole storie dall’Uganda. Emmanuel.

emmanu8877el1 emmanuel

Emmanuel ha appena quattro mesi ed é appena arrivato al St. Jude. Il 6 maggio ha perso la sua mamma a causa di una grave insufficienza respiratoria e con lei il suo preziosissimo latte. Per alcuni giorni la famiglia ha acquistato del latte locale confezionato ma non era abbastanza per far crescere il piccolo Emmanuel, nato prematuro di circa 7 mesi. Il suo stesso nome Acoli, Tokuru, significa infatti piccolo, debole, che puó venire a mancare da un momento all’altro.  Dopo pochi giorni il suo papá e le sue due sorelle hanno deciso di intraprendere il viaggio da Amuru a Gulu per chiedere aiuto a Brother Elio che subito l’ha accolto al St. Jude. Per un po’ Emmanuel vivrá con noi, accudito da una Mamy delle case famiglia che insegnerá alla sorella maggiore di tredici anni a prendersi cura del fratellino. Una madre, bambina e sorella, come molte qui in Uganda che accettano con un sorriso il loro destino diventando grandi in pochi giorni per mettersi al servizio della propria famiglia. Grazie a lei Emmanuel, se sarà forte, potrà iniziare una nuova vita.

Laura

 

CondividiShare on Facebook
Facebook
12Email this to someone
email
CondividiShare on Facebook
Facebook
12Email this to someone
email

About Silvia Morandini

Fondatrice associazione e volontaria